lunedì 7 marzo 2011

Pasta pasticciata

..voglia irresistibile di riprodurre nella mia casetta della grande metropoli (Milano..)sapori e odori della mia Calabria...ed ecco un piatto che prepara spesso la mia mammina..la pasta pasticciata o come la chiama lei "pasta campagnola"..uno di quei piatti della domenica che ti saziano e ti lasciano solo un piccolo buco per il dolce:-))
2 zucchine
polpettine di carne
300 gr pasta
passata di pomodoro
formaggio a cubetti
grana grattugiato
sale qb
olio evo qb

Io avevo delle polpettine già pronte nel congelatore, e quindi ho guadagnato un po' di tempo..sono polpette normalissime di carne di vitello ma in miniatura..ognuno le può fare come le sa fare (per la mia ricetta vi rimando ad un prossimo post).
Arrostiamo le zucchine.Cuociamo la pasta e nel frattempo prepariamo un sugo, con la passata di pomodoro, un pizzico di sale e  l'olio ...aggiungiamo solo verso la fine anche le polpettine già fritte.
Scoliamo la pasta e condiamo con questo sugo, lasciandone da parte una piccola quantità.
A questo punto prendiamo una teglia e versiamo la pasta fino a metà.Copriamo questa pasta con uno strato di zucchine, i cubetti di formaggio e una spolverata di grana.
Facciamo un altro strato di pasta, sul quale verseremo il poco sugo rimasto.Una bella spolverata finale di grana e inforniamo a 180° per 20 minuti.

PS: E' troppo carino prepararla in cocotte monoporzione..io purtroppo ne ho solo una grande al momento..
Con questa ricetta partecipo al contest


3 commenti:

  1. pasticciata mmmm che dire un tegamino te lo rubo... bravissima ...
    by lia

    RispondiElimina
  2. grazie della tua partecipazione al mio contest. in bocca al lupo e buona giornata!

    RispondiElimina